LEZIONE 2

In questa lezione cominciamo a studiare le prime fondamentali nozioni pratiche per suonare il basso elettrico: la postura, l’accordatura, l’impostazione e le tecniche della mano destra (pizzicato, plettro, slap, double thumbing e altre tecniche con il pollice).

Impareremo a sviluppare l’orecchio, a suonare a tempo, a interpretare la scrittura musicale con i valori di durata delle note e il pentagramma.

Scopriremo il meraviglioso mondo del timbro e dei suoni armonici, a livello pratico e teorico, per capire come funziona il cuore del sound.

La seconda lezione di storia del basso elettrico vi stupirà: Il primo basso elettrico della storia non è stato il Fender Precision del 1951, ma (con sedici anni di anticipo!)  l’Audiovox 736 Bass Fiddle del 1935. Sono inoltre descritti gli inizi della straordinaria vicenda di Leo Fender e lo sviluppo della chitarra solid-body.

Sarà infine affrontato il basilare argomento del come cambiare le corde al nostro strumento.

Buon divertimento e buono studio con la lezione 2!

1. Postura

2. Accordiamoci!