CORSO MULTIMEDIALE DI BASSO ELETTRICO

A tua disposizione ecco le lezioni del Corso Multimediale di Basso Elettrico dove, attraverso dei potenti pdf (scaricabili e usufruibili sul computer o sul tablet, ma anche perfettamente stampabili) con ipertesti, immagini, video e file audio, potrai apprendere le basi fondamentali della musica e del basso elettrico.
Finalmente un metodo che, senza dare nulla per scontato, parte dalle basi per arrivare in maniera completa e graduale ai più alti traguardi tecnici ed espressivi.
Inizia subito a studiare, l’astronave del basso elettrico che ti guiderà nell’universo della musica aspetta solo te per partire!

 

PDF Lezione 1

La Lezione 1, che potrebbe intitolarsi “Ti presento il basso elettrico”, è un eccezionale libro multimediale di più di 260 pagine che dà utili consigli, spiega e descrive il ruolo e la funzione specifica del basso elettrico, lo strumento e le parti che lo compongono, le principali tipologie di bassi elettrici e amplificatori, la strumentazione da acquistare per cominciare a studiare, la Storia del Basso Elettrico, le prime nozioni sulla natura del suono, i pickup, l’equalizzazione e l’effettistica.

 

È la prima lezione pratica del corso: apprenderai come assumere la giusta postura, svilupperai l’orecchio con gli esercizi di ear training per accordare lo strumento, imparerai ad accordare e a cambiare le corde al basso elettrico.
Nel secondo appuntamento con la storia del basso elettrico, scoprirai chi ha inventato il basso elettrico solid body, i primi passi di Leo Fender nel mondo dell’elettronica e della liuteria, la genesi della chitarra elettrica solid body.

 

In questa terza lezione del corso impariamo, attraverso esempi ed esercizi, a impostare nel migliore dei modi la mano destra. Analizzeremo inoltre le tecniche del pizzicato nei principali bassisti elettrici.
Vuoi sapere tutto sui suoni armonici nel basso elettrico? Il secondo capitolo di questa lezione è proprio dedicato al timbro e alla comprensione teorico-pratica del fenomeno delle parziali armoniche. Impareremo la logica matematica alla base degli armonici, la posizione dei nodi, quali sono i nodi migliori, gli intervalli che li caratterizzano e il rapporto con la scala musicale, come e perché si ottengono differenti sonorità, etc.
Continua l’affascinante storia del basso elettrico, questa volta l’obiettivo è puntato sulla genesi della Fender Telecaster, a tutti gli effetti la madre del basso elettrico.
Scopri la lezione 3 visualizzando l’anteprima!