skip to Main Content
Didattica del basso elettrico a cura del M° Gaetano Ferrara

Accessori (cavo, tracolla, custodia, leggio)

Solitamente vi vengono forniti all’acquisto del basso e dell’amplificatore.
Il cavo, con spinotti jack da 6,3 mm, più che un accessorio, è un elemento fondamentale: senza di esso non suonate! Prendetene uno di media/buona qualità di una marca affidabile tipo Neutrik o Klotz, tre metri vanno bene se non avete esigenze particolari. A me piacciono molto con il comodo jack a pipetta da inserire sul basso. Portate sempre con voi il vostro cavo.
La tracolla vi serve per suonare in piedi e immaginare di essere delle rockstar… è preferibile che sia larga e morbida (il basso pesa!) e possibilmente fornita di sistemi strap lock.
Un altro elemento importante è la custodia, serve a proteggere il vostro strumento quando lo portate in giro, ma anche quando, a casa, viene minacciato dalla polvere, dall’umidità o dagli sbalzi di temperatura. Può essere rigida, semirigida o morbida, dipende dal livello di protezione che volete assicurare al vostro strumento. Il mio consiglio è quello di spendere un po’ di più e comprare almeno una buona custodia morbida/semirigida ben imbottita. A prezzi più che accettabili trovate ad esempio le Fuselli, se invece volete una custodia morbida con il livello di protezione di una rigida, vi consiglio la futuristica Vertigo Bass della ditta americana Mono.
Infine un leggio, per leggere la musica mentre imbracciate lo strumento, serve sempre, l’importante è che sia solido e ripiegabile per il trasporto.

Back To Top